top of page
Cerca
  • arciromagnacesenar

NASCE ARCI ROMAGNA CESENA RIMINI APS

Aggiornamento: 10 ott 2023

È UFFICIALE! 1+1 = 11


Con i congressi che si sono svolti in ottobre l'Arci di Cesena e l'Arci di Rimini hanno deliberato la fusione dei due Comitati, dando vita ad Arci Romagna Cesena Rimini aps.

E' la prima volta nella storia dell'Arci emiliano romagnola che due comitati si fondono in un unico soggetto. Due comitati che rappresentano due realtà molto diverse tra loro, due territori ognuno con le sue peculiarità, che si mettono insieme per formare un unico soggetto capace di affrontare le sfide di una società profondamente cambiata dalla pandemia e dalla crisi del caro bollette. Senza dimenticare che siamo di fronte al Governo più a destra della storia repubblicana e al momento non sappiamo che impatto avrà sul tessuto associativo del nostro Paese. Il terzo settore ha sempre svolto un ruolo fondamentale nel territorio romagnolo di animazione sociale, di cultura diffusa e non vogliamo che la ricchezza dei nostri territori si perda fra speculazioni energetiche e la terrificante burocrazia introdotta con la Riforma del terzo settore. L'unificazione dei due comitati ha l'obiettivo di contrastare tutto questo, unendo le forze per affrontare meglio le sfide del futuro.

Questi sono i nostri numeri: complessivamente nel 2022 i circoli affiliati sono 83, di cui 63 a Cesena e 20 a Rimini; di questi 39 con somministrazione verso i soci e 44 associazioni culturali e per il tempo libero, per un numero totale di socie e soci di 9.231 (7.311 a Cesena e 1920 a Rimini), ma va tenuto conto che prima della pandemia i soci erano complessivamente 14.135 e i circoli 96.

Arci Romagna Cesena Rimini aps è attiva ufficialmente dal 1 gennaio 2023 e prossimamente sarà convocata un'assemblea unitaria del nuovo comitato, presentandolo alle istituzioni locali e a tutti i cittadini.


 

BUONA FORTUNA AL NUOVO COMITATO.



6 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page